Reies si prefigge l’obiettivo di mettere a disposizione degli studenti, di ogni ordine e grado, uno strumento interattivo ed immersivo grazie al quale si può vivere la didattica in prima persona.

Vantaggi

Per raggiungere tale obbiettivo Reies permette di effettuare «gite» scolastiche da remoto cercando così di arricchire la didattica d’esperienze. Poiché il sistema è stato ideato per far vivere un’ esperienza immersiva, Reies sfrutta riprese a 360° trasmesse in tempo reale al fine di consentire al visitatore remoto la piena libertà d’esplorazione potendo di fatto rivolgere lo sguardo ovunque si desideri. Per di più, al fine di offrire agli studenti un’interazione realistica con la guida, i visitatori remoti hanno la possibilità di dialogare liberamente con la guida in tempo reale.

Materiale necessario

Per poter usufruire dei servizi «Reies» ciascun istituto avrà la necessità di almeno:

  1. applicativo Reies,
  2. una sala computer,
  3. una connessione ad Internet,
  4. un paio di cuffie con microfono per postazione o un sistema audio centralizzato dotato di microfono (si assume che vi sia uno studente per computer).

Qualora si volesse aumentare il livello di immersione e coinvolgimento degli studenti, si può inoltre far uso di visori per realtà virtuale.

Sebbene è necessario il pagamento di una quota annuale per poter accedere al sistema Reies, questo è stato strutturato in modo tale da poter ridurre al massimo i costi per gli istituti. Infatti, essendo a pagamento, il costo di ciascuna visita è da ripartire solamente per ogni studente partecipante la cui spesa sarà estremamente contenuta ed accessibile.